Lenti progressive

Lenti progressive

Le lenti progressive rappresentano la soluzione più indicata per le persone che soffrono di presbiopia e che intendono migliorare la propria vista: si tratta di prodotti contraddistinti da un alto livello tecnologico che permettono di assecondare le necessità più diverse, dal momento che consentono di vedere bene sia da vicino che da lontano.

Insomma, sono efficaci in qualsiasi luogo, in qualsiasi momento della giornata e da qualsiasi distanza. Grazie a queste lenti, è possibile dire addio a tutti quei fastidiosi sintomi con cui si ha a che fare nel caso in cui si abbia un problema alla vista: mal di testa e vertigini, ma anche affaticamento o collo rigido.

Il pregio più evidente e più significativo delle lenti progressive è rappresentano dal fatto che esse permettono di godere di una visione il più possibile piacevole e nitida non solo da lontano, ma anche da vicino.

I più alti livelli di comfort sono garantiti in qualunque contesto: non ci sono transizioni delle immagini né salti, all'insegna della massima comodità. Ecco spiegato il motivo per il quale queste lenti possono essere considerate come il frutto di una tecnologia ottica sempre più avanzata e in evoluzione: non a caso, per produrle c'è bisogno di complicati calcoli ottici, un bagaglio di esperienza notevole, un know-how elaborato e la conoscenza perfetta dei parametri e delle caratteristiche di chi è destinato a indossarle.

Proprio questo aspetto è quello che rende le lenti progressive in grado di funzionare alla perfezione: il loro design, infatti, non può non tenere conto della vista e della capacità degli utenti.

Le lenti migliori sono quelle che presuppongono un tempo di adattamento davvero ridotto e che, quindi, assicurano una visione rilassata e confortevole in ogni momento: conoscere i dati anatomici e le abitudini di visione del cliente è il primo passo da compiere in tal senso.